Cose da vedere

28 SETTEMBRE

Percorso “Apprezzami l'asino” a Sapri

Percorso “Apprezzami l'asino” a Sapri

Percorso “Apprezzami l'asino” a Sapri

Per raggiungere Maratea era attivo, prima della realizzazione della S.S. 18 Tirrena inferiore, un sentiero chiamato "Apprezzam' u ciucc" che univa le due località attraversando un percorso a mezza costa con pericolosi, quanto mozzafiato, strapiombi sul mare. Il nome del sentiero (in epoca corrente modificato in un meno pittoresco "Apprezzami l'asino") deve il suo toponimo alla difficoltà degli asini ad effettuare il percorso retrocedendo, pertanto, essendo numerosi i posti dove poteva avvenire l'incontro tra due animali in luoghi ove non potevano affiancarsi, la tradizione vuole che venissero valutati gli animali e previo risarcimento della metà del valore dell'asino meno costoso al proprietario, l'asino veniva, necessariamente, precipitato in mare.

Condividi questo articolo su